Gli abusi dell’occupazione israeliana: neanche i bambini vengono risparmiati.

Per molti palestinesi “ingabbiamento pubblico”, minacce, atti di violenza sessuale e processi militari senza diritto alla difesa sono all'ordine del giorno. Il video che mostra l’afroamericano George Floyd morire soffocato sotto il ginocchio di un poliziotto ha suscitato la rabbia e l’indignazione di tutto il web. Purtroppo, una scena del genere si verifica spesso in … Continua a leggere Gli abusi dell’occupazione israeliana: neanche i bambini vengono risparmiati.

Le mutilazioni genitali femminili: perché si praticano? In quali paesi? Quali sono le conseguenze?

Quello delle mutilazioni genitali femminili (MGF) è un argomento delicato, da sempre trattato, ma dato che,di recente, nel Sudan le MGF sono diventate reato è doveroso affrontare l’argomento e rispondere alle domande più frequenti che vengono poste in merito alla pratica. In Sudan la nuova legge è stata portata avanti dal governo di transizione in … Continua a leggere Le mutilazioni genitali femminili: perché si praticano? In quali paesi? Quali sono le conseguenze?

La Bielorussia e il “The show must go on”.

Sabato 9 Maggio si è svolta in Bielorussia, come da tradizione, la parata per celebrare il 70esimo anniversario dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. La piazza di Minsk era gremita da 11mila spettatori, chiamati ad assistere alla parata dei 3mila soldati, accompagnati da decine di aerei e centinaia di mezzi militari (150 secondo Il Fatto … Continua a leggere La Bielorussia e il “The show must go on”.

OMS: TEDROS ADHANOM E LA CINA.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità è l’agenzia specializzata per le questioni sanitarie delle Nazioni Unite fondata il 22 luglio 1946 ed entrata ufficialmente in vigore il 7 aprile 1948, ha sede a Ginevra e vi aderiscono 194 stati. L’OMS ha una costituzione che spiega chiaramente quali sono gli obiettivi da essa perseguiti: “il raggiungimento, da parte … Continua a leggere OMS: TEDROS ADHANOM E LA CINA.

Putin spegne le candeline del suo 20esimo anno al potere.

Il 7 maggio del 2000 Vladimir Vladimirovič Putin firma il suo primo mandato, dopo aver vinto le sue prime elezioni presidenziali il 26 marzo 2000.  Alternandosi abilmente tra il ruolo di Presidente e Primo Ministro - in quanto i limiti costituzionali impediscono un terzo mandato consecutivo come Presidente - oggi sono 20 anni che governa … Continua a leggere Putin spegne le candeline del suo 20esimo anno al potere.